Come un profilo LinkedIn completo aiuta a trovare lavoro

Lo sai che, tra i social, LinkedIn è considerato uno degli strumenti principali con cui HR Manager, cioè Responsabili Risorse Umane, e Head Hunter, Cacciatori di Teste, ricercano i profili migliori da selezionare per le varie posizioni lavorative?

È proprio così: LinkedIn è il social network di chi si occupa di selezione del personale perché in pochi istanti e passaggi può vedere le competenze, le esperienze e il percorso di formazione di ogni profilo. È un po’ come se guardasse online la sintesi del curriculum vitae di ogni potenziale candidato.

C’è un’ulteriore cosa però che è importante che tu sappia: guardando LinkedIn dal punto di vista del professionista, per essere una figura potenzialmente interessante agli occhi dei selezionatori è fondamentale avere un profilo curato in ogni suo particolare. Prova a metterti nei loro panni: tu chi contatteresti per un colloquio tra una persona che ha il profilo completo e aggiornato e una che magari presenta solo il percorso scolastico, la prima esperienza lavorativa ormai conclusa anni fa e una foto profilo poco professionale? Immaginiamo che la risposta sia in modo scontato la prima ipotesi.

Bene, proprio di questo vogliamo parlarti in questo articolo: come creare un profilo completo LinkedIn per avere più opportunità di trovare lavoro.

Le 8 regole per creare un profilo LinkedIn completo

L’obiettivo è creare un profilo interessante a tal punto da essere contattato per un colloquio conoscitivo da HR Manager e Head Hunter. Per questo, abbiamo voluto riassumere in questo elenco, gli 8 punti principali per avere un profilo ‘fatto bene’:

  1. foto profilo: usa un primo piano in cui sorridi ma senza esagerare. Fai in modo che lo sfondo sia neutro e che l’immagine sia piuttosto professionale.
  2. descrizione: riassumi brevemente in poche righe chi sei e cosa fai, riportando la tua professione e indicando se per caso sei anche autore/autrice di qualche opera, per esempio libri.
  3. esperienze lavorative: riporta, a partire dalla più recente, tutte, o solo le principali, esperienze professionali indicando il periodo, il ruolo specifico ricoperto in quel momento, taggando l’azienda di riferimento ed evidenziando gli obiettivi raggiunti e i risultati, tra cui eventuali promozioni ottenute. Usa però la sintesi, non servono troppe informazioni ma solo quelle più importanti. Concentrati con maggiore focus sull’ultima esperienza o le ultime due inserendo poche ma mirate frasi di descrizione del tuo ruolo e di ciò che più ti caratterizza in termini di hard e soft skills. Se ci sono esperienze molto lontane nel tempo o che hanno poco a che fare con il job title attuale, allora puoi anche non menzionarle.
  4. percorso di formazione e istruzione: riporta il tuo percorso di studi, specialmente quello universitario ed eventuali master indicando anche l’istituto di riferimento. A questo aggiungi anche altri corsi di formazione, master professionali e tutto ciò che, con tanto di attestato, ha contribuito alla tua preparazione. Anche in questo caso l’ordine va dal più recente al meno recente.
  5. licenze e certificazioni: se hai ottenuto un’iscrizione ad un albo particolare, licenze e certificazioni inseriscile in questa finestra dedicata. Tutti i nostri master, per esempio, consentono agli studenti di conseguire una certificazione tecnica sulle competenze apprese o sull’uso di un determinato software verificati durante l’esame finale (nel nostro master in Social Media & Lead Generation puoi conseguire la certificazione Facebook Blueprint).
  6. competenze individuali: riporta in questa sezione le tue principali competenze anche a livello generale (per esempio: marketing online, copywriting, lingue straniere), con alcune parole chiave che ti aiuteranno ad apparire nelle ricerche dei selezionatori. Queste qualifiche possono essere confermate dai tuoi contatti e questo è sicuramente un grande vantaggio.
  7. eventuali referenze: chiedi a colleghi, ex colleghi e persone che hai incontrato lungo il tuo percorso di lasciare sul tuo profilo una breve recensione in modo tale da dare un feedback positivo alla tua posizione. Se tu lo fai con gli altri, a loro volta è probabile che ricambino la cortesia.
  8. interessi: in questa sezione vengono riportare tutte le aziende, gli influencer, i gruppi, gli istituti e altro ancora per cui hai mostrato interesse su LinkedIn.

Come hai potuto leggere fino a qui, avere un profilo LinkedIn completo di tutte le informazioni più importanti è fondamentale per avere maggiori opportunità di trovare lavoro. Chiaramente non basta, ma è sicuramente un buon punto di partenza. Per essere visibile e incrementare le possibilità di ricevere un contatto da chi seleziona il personale, servono anche questi step successivi:

  • utilizzare la piattaforma come strumento di networking, cioè per stringere relazioni con altri utenti in linea con la tua figura professionale;
  • utilizzare la piattaforma per candidarti direttamente agli annunci di lavoro.

Tratteremo però questi argomenti prossimamente in occasione di altri articoli.

Diventa professionista con certificazione nel settore dei social network

Tutto ciò che riguarda LinkedIn, tra cui come creare il proprio profilo, rientra tra gli argomenti che la nostra docente Lucia Guerra ti spiegherà durante il master in Social Media & Lead Generation. In pochi mesi puoi acquisire le competenze tecniche più avanzate sui social network per fare una brillante carriera come Social Media Manager o Social Media Strategist e puoi imparare a livello teorico, ma soprattutto pratico, a usare i principali social come Facebook, Instagram, LinkedIn e TikTok.

Al termine del corso sarai in grado di creare un piano editoriale efficace, di utilizzare correttamente strumenti fondamentali come Google Analytics, di strutturare campagne di advertising su ciascun social e di differenziare i vari obiettivi in base alla strategia. Inoltre, una volta superato l’esame, puoi ottenere la certificazione Facebook Blueprint con validità internazionale sulla qualità e sulle competenze acquisite nell’ambito del social media marketing. Si tratta di un ottimo biglietto da visita da presentare alle aziende per dare il via alla tua brillante carriera.

Ricorda: ogni successo è frutto della conoscenza, dell’allenamento e dell’esperienza.

Buona formazione!

INSERISCI QUI I TUOI DATI

Giusto quelli che servono per poterti contattare


    Apri la chat
    Ciao! Come possiamo aiutarti?