Sicurezza Informatica: quali sono gli obiettivi e come raggiungerli

La sicurezza informatica è un aspetto imprescindibile per tutti, sia per i privati che, soprattutto, per le aziende. Proteggere i propri sistemi, i propri dati e le proprie reti dagli attacchi informatici di hacker è diventata una priorità assoluta. Chi non lo fa si espone a rischi e pericoli notevoli che possono comportare gravi danni economici, di immagine, di posizionamento e di reputazione.

Per questo, acquisire competenza ed esperienza nella cyber security diventa un grande vantaggio dal punto di vista professionale: fare carriera in questo settore vuol dire intraprendere una strada con un presente e un futuro certi. È il tuo desiderio? Che ne dici di trasformarlo prima in obiettivo e poi in realtà?

Leggi fino in fondo l’articolo e scopri come diventare professionista di sicurezza informatica.

Integrità, Confidenzialità, Disponibilità: cosa sono e come ottenerli

Le prime cose che devi conoscere sulla cyber security sono sicuramente le tre regole fondamentali (i 3 obiettivi) per operare correttamente perché permettono a un privato o ad un’azienda di non rischiare che le informazioni messe su una rete pubblica vengano violate dall’esterno. Vediamole nel dettaglio:

  • Integrità: fa riferimento a quanto un dato rimane integro, cioè non modificato, manipolato o alterato con un codice diverso, durante il trasporto della comunicazione. Avere come obiettivo l’integrità significa proteggere la veridicità delle informazioni e accertarsi che queste siano reali e non soggette a modifiche da parte di persone o programmi non autorizzati. Tra gli strumenti per ricercare questo obiettivo ci sono:
    • backup: si fa periodicamente una copia periodica dei file più importanti (o di tutti i file) in modo tale da poterli recuperare anche in caso di smarrimento o distruzione di dati;
    • checksum: viene assegnato un valore numerico, ottenuto attraverso un algoritmo, per accertare che il file non sia stato modificato dall’ultimo controllo effettuato.
  • Confidenzialità: è il livello di protezione di una comunicazione scambiata tra un mittente e uno o più destinatari e presuppone non solo l’evitare la diffusione di informazioni private, ma anche il permettere l’accesso a tali informazioni solamente a chi è autorizzato, con il divieto pertanto a chi non lo è. I programmi più utili in quest’ottica sono:
    • sistemi di cifratura: in questo modo le informazioni vengono rese illeggibili per chiunque non sia autorizzato ad accedervi;
    • controlli di accesso: è l’insieme di procedure e regole messe in atto per limitare l’accesso ad un sistema o ad una risorsa;
    • autenticazione: è il processo di identificazione dell’utente.
  • Disponibilità: è il valore tramite il quale è possibile stabilire in quanto tempo un dato o una comunicazione sono stati realmente raggiunti, ovvero è la proprietà del servizio di gestire e operare in modo efficiente e continuo, senza interruzioni. Per conseguire quest’obiettivo, le soluzioni più utili sono:
  • Protezioni fisiche: significa mantenere operativo il sistema, evitando l’interruzione del servizio a causa di interruzioni di corrente e danneggiamenti più o meno gravi subiti dall’hardware;
  • Protezioni web: sono quelle difese che puntano a contrastare eventuali attacchi DDOS (Distributed Denial of Service, cioè Interruzione distribuita del servizio, che consiste nel ‘bombardare’ di richieste un sito, fino a metterne ko il server e renderlo irraggiungibile e fuori servizio). Tra le più ricorrenti ci sono le CDN (Content Delivery Network che fa riferimento a un gruppo di server distribuiti geograficamente in modo tale da collaborare per fornire la trasmissione rapida di contenuti web) e DNS (Domain Name System, ovvero un sistema dei nomi di dominio, che traduce nomi comprensibili come l’url di un sito in indirizzi IP utilizzati dai computer, per esempio 192.0.2.44).

Come diventare professionista certificato di sicurezza informatica

Se vuoi fare carriera in questo settore, allora il master in Sicurezza Informatica di Click Academy è la soluzione che fa per te. È un corso di alta formazione che fornisce tutte le conoscenze pratiche e teoriche necessarie per proteggere il proprio sistema, o quello aziendale, da attacchi informatici di varia natura. L’obiettivo è farti diventare una figura esperta di sicurezza dei sistemi informativi e delle reti informatiche dal punto di vista tecnico, gestionale, organizzativo e normativo, qualsiasi sia il tuo livello di partenza.

In pochi mesi, sarai in grado di identificare minacce e vulnerabilità delle reti informatiche, di risolvere le problematiche relative alla sicurezza informatica, di individuare gli eventuali tentativi di spionaggio e, soprattutto, di intervenire direttamente sui software.

Inoltre, al termine del corso, potrai ottenere la certificazione CompTIA Security+, riconosciuta in tutto il mondo e molto richiesta dalle aziende, che garantisce ai professionisti nell’ambito della Sicurezza Informatica una vasta gamma di conoscenze anche sulle ultimissime tecnologie. È un ottimo biglietto da visita per aprire le porte di una brillante carriera.

Per avere maggiori informazioni, compila e invia il form di richiesta che vedi qui sotto. Nel giro di poche ore ti contatteremo per darti tutti i dettagli.

Ricorda: ogni successo è frutto della conoscenza, dell’allenamento e dell’esperienza.

Buona formazione!

INSERISCI QUI I TUOI DATI

Giusto quelli che servono per poterti contattare

    Apri la chat
    Ciao! Come possiamo aiutarti?