Web Designer: cosa fa e perché è diverso da Web Developer

Web designer e web developer: che cosa fanno esattamente? Sono la stessa cosa? Forse ti è capitato di chiedertelo, soprattutto se stai cercando di capire quale professione fa per te, che strada intraprendere, che percorso di studi scegliere.

Non preoccuparti: avere dubbi è normale, soprattutto quando si parla di professioni nuove, spesso legate al mondo del web e dell’IT (Information Technology). Spesso non esistono ancora traduzioni in italiano, o comunque è sentita come più prestigiosa la definizione inglese. A questa difficoltà linguistica si aggiunge il fatto che sono ancora poche le persone che conoscono davvero le caratteristiche di queste figure professionali. (A meno che non facciano parte del settore, ovviamente!) Così finisce che a casa, a scuola e perfino in azienda non sai a chi rivolgerti per capire davvero cosa fa chi si occupa di web design e cosa fa invece chi si occupa di web development.

Quindi cosa fanno esattamente web designer e web developer?
Cosa hanno in comune e quali sono le differenze tra questi mestieri?

E infine (domanda più importante di tutte): ti piacerebbe di più diventare web designer oppure web developer?
Vediamo di rispondere a tutte queste domande, un po’ alla volta.

Web designer: cosa fa, caratteristiche e peculiarità

Essere web designer vuol dire progettare e creare le singole pagine web essenzialmente dal punto di vista della grafica e dell’usabilità, facendo in modo:

● che il sito sia curato dal punto di vista grafico e coerente con i colori del brand
● che sia semplice e piacevole da usare
● che possa essere visualizzato e navigato nel migliore dei modi da pc, tablet e smartphone.

Design, comunicazione e usabilità sono quindi conoscenze fondamentali per chi si definisce web designer. Questa figura deve avere quindi competenze di grafica, esperienza di programmi come Illustrator e InDesign e di piattaforme software come blog e content management source (CMS) come Wordpress.

Web developer: cosa fa, caratteristiche e peculiarità

Essere web developer invece significa seguire maggiormente la progettazione di un sito web e curarne l’assemblaggio, la struttura e le automazioni facendo in modo che tutto funzioni correttamente. Per questo, tra le varie attività a suo carico rientrano anche la programmazione effettiva di tutte le funzionalità necessarie del sito, l’esecuzione di test e simulazioni per verificare che non ci siano bug o problemi vari, l’assistenza o la consulenza per fornire un supporto tecnico costante a chi ha la proprietà del sito.

Dal punto di vista tecnico, chi si occupa di programmazione web deve conoscere sia i protocolli di rete, i server web e i loro moduli principali, sia le basi di dati, i principi di sicurezza informatica e i principali linguaggi di programmazione, che puoi leggere in un altro articolo del nostro blog.

Come puoi immaginare, avere gratuitamente tutte queste informazioni sugli utenti è un ottimo aiuto per studiare o migliorare in modo mirato la strategia marketing definita con l’azienda di riferimento, a prescindere che tu sia freelance o dipendente. Prima però devi conoscere questo e molto altro.

Web designer e web developer: una collaborazione perfetta

Come vedi, web designer e web developer sono due profili ben distinti che possono senz’altro collaborare nello stesso progetto, per esempio la realizzazione di un sito, ma che hanno competenze e conoscenze diverse.

Se le attività e le informazioni che ti abbiamo presentato fino a qui ti risultano ancora poco chiare e molto tecniche, non preoccuparti, puoi scoprire e imparare ogni cosa durante il tuo percorso con Click Academy.

Preferisci diventare web designer o web developer?

Se il tuo sogno è percorrere una di queste due strade, Click Academy può fornirti la giusta rotta. Quale direzione vuoi prendere? Preferisci diventare web designer o web developer?

Iscrivendoti al master di Grafica Digitale e Web, puoi acquisire i principali strumenti e programmi di grafica necessari per diventare web designer e proporti come freelance o come dipendente di un’azienda all’interno dell’ufficio di marketing e comunicazione, della divisione pubblicità o del dipartimento grafico. Inoltre hai la possibilità di ottenere la certificazione Adobe riconosciuta in tutto il mondo e richiesta da molte aziende.

Se invece vuoi diventare un web developer esperto e candidarti per lavorare in grandi aziende o software house, scegli il master di Programmazione Web per acquisire tutte le competenze e gli strumenti necessari per essere un programmatore web certificato. Al termine del corso infatti, conoscerai i principali linguaggi di markup e programmazione, sarai in grado di ideare, realizzare, integrare e verificare i software impiegati in un sito o in un’applicazione web, potrai programmare contenuti per il web e potrai ottenere la certificazione IC-PHP.

Per avere maggiori dettagli sui master e ottenere tutte le informazioni necessarie, compila e invia il form che vedi qui sotto. In poche ore ti ricontattiamo per rispondere a ogni tua domanda e risolvere ogni tuo eventuale dubbio.

La formazione è una tappa fondamentale del tuo successo professionale!

INSERISCI QUI I TUOI DATI

Giusto quelli che servono per poterti contattare

    Apri la chat
    Ciao! Come possiamo aiutarti?