Le novità del 2021 nel web marketing e nei social media: come sta cambiando il web

In quest’ultimo anno stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione digitale: in un mondo completamente trasformato, il web e internet sono diventati ancora più importanti, anzi: vitali. Ormai anche piccole aziende e persone “normali” si sono rese conto delle potenzialità dell’online. E si stanno avvicinando al web marketing come modo per entrare in relazione con i propri clienti.

Gli e-commerce hanno avuto un aumento delle vendite di 5,5 miliardi in un anno, con una crescita più decisa nel comparto alimentare (fonte: Il Sole 24 Ore). Tantissime realtà hanno scelto di investire proprio in un e-shop digitale per avere un canale di vendita e riuscire a sopravvivere alla difficile situazione economica del 2020.

Qual è il futuro del web marketing e dei social media?

Gli avvenimenti del 2020 ci hanno dimostrato che ogni tentativo di fare previsioni potrebbe essere superato dalla realtà. La realtà digitale è estremamente mutevole, e viene influenzata pesantemente dalla ciò che succede “fuori” dal web. 

Uno dei problemi principali che ha dovuto affrontare chi ha iniziato per la prima volta a scoprire il web nel 2020 è stato capire da dove iniziare. Il web marketing è un campo molto vasto, ed è fondamentale identificare:

  • cosa fare
  • dove
  • come 
  • e soprattutto quando.

Stiamo parlando di scelte strategiche, che possono determinare il successo o meno dell’intera operazione di web marketing:

  • scelta del canale dove pubblicizzare i propri prodotti e servizi 
  • scelta di affidarsi o meno a un’agenzia di comunicazione o advertising
  • scelta del budget da investire.

Il 2020 ha portato moltissimi cambiamenti e scelte difficili da fare per moltissime imprese che erano già presenti sul web. È stata ancora più dura per tutte le altre, che hanno iniziato questo percorso in maniera frettolosa, spesso spinte da una reale esigenza di sopravvivenza e quindi con pochi mezzi e magari anche poca lucidità.
Negli anni precedenti era più semplice: c’erano meno canali, meno concorrenza e più sicurezza, più garanzia sia nel risultato che nell’investimento.

La scelta di andare online aveva un vantaggio fondamentale rispetto all’offline: la tracciabilità.
La somma di tutte queste condizioni era molto favorevole per le aziende, che potevano creare piani marketing con una durata anche di 24 mesi. Bei tempi quelli! 

Per riassumere: negli ultimi 5 anni ci sono stati moltissimi cambiamenti, sia per il web sia per le aziende. Il 2021 ci riserva tantissime sorprese.

Le novità nei social media: Tik Tok e Twitch

La novità principale che abbiamo già visto nel 2020, le cui conseguenze proseguiranno per tutto il 2021, è stata la nascita di nuovi social media: stiamo parlando di Tik Tok e Twitch, che stanno spopolando soprattutto tra la cosiddetta Generazione Z (under 25). Questi nuovi canali hanno permesso a tante aziende di comunicare con il proprio pubblico in modo completamente nuovo.

Tik Tok, la piattaforma video del momento

Nel corso del 2020 Tik Tok ha avuto una crescita di popolarità e utenti rapidissima in tutto il mondo. Le aziende si sono dovute adeguare: hanno dovuto imparare a presentare il proprio prodotto o servizio usando dei video della durata di massimo un minuto. Come è possibile presentare un’azienda o un prodotto in un video così breve? L’ingrediente principale è la creatività. Qui puoi trovare diversi esempi di aziende che ce l’hanno fatta alla grande su Tik Tok.

L’approccio e la strategia sono completamente diverse dagli altri canali e la parte advertising ha davvero del potenziale: è una piazza giovane, con pochissima concorrenza e con grandi possibilità di ottenere grandi risultati. Nel nostro Master Social Media & Lead Generation abbiamo un modulo che parla solo ed esclusivamente di Tik Tok.

Gli utenti di Tik Tok inizialmente erano gli under 25, ma ormai il pubblico si sta ampliando e si stanno iscrivendo persone di età più elevata (dai 18 ai 55 anni). Un cambiamento interessante per le aziende che vogliono comunicare proprio con questo tipo di pubblico.

Come sta succedendo per Tik Tok, però, e come succede spesso con i social media, il pubblico si sta allargando: staremo a vedere nel 2021 l’evoluzione di Twitch.

Anche perché nel 2014 è stato venduto ad Amazon per 970 milioni di dollari; questa vendita ha portato diversi cambiamenti, come ad esempio la possibilità di collegare l’account Twitch all’abbonamento ad Amazon Prime.

Altre novità nel web marketing: come restare al passo?

Questi sono solo alcune delle novità che stanno spopolando nei social media negli ultimi mesi e che sicuramente faranno il boom nel 2021. Anche il web sta cambiando velocemente, basta pensare alla crescita delle ricerche vocali, alle richieste sempre più mirate degli utenti su Google (la cosiddetta “long tail”, coda lunga, e l’importanza del linguaggio “naturale”), la SEO che diventa sempre più locale. I cambiamenti sono davvero molti.

Nel nostro Master Social Media & Lead Generation parliamo anche di questi argomenti. Ma soprattutto, alla fine del corso puoi scrivere nel curricululm “Social Media Manager professionista”, perché sei in grado di:

  • usare i canali del momento in modo professionale
  • padroneggiare i segreti delle piattaforme social
  • definire la strategia più in linea per i tuoi clienti (o per te)
  • gestire campagne di advertising su tutti i principali social network.

Chiedici tutte le informazioni che vuoi su questo nuovissimo percorso professionale: siamo qui per te.

INSERISCI QUI I TUOI DATI

Giusto quelli che servono per poterti contattare.


    Apri la chat
    Ciao! Come possiamo aiutarti?