Interior designer: cosa fa e quale certificazione deve avere

Sogni di fare carriera come interior designer e occuparti così della progettazione degli spazi interni di abitazioni, uffici, alberghi e attività commerciali? Se questa è la tua aspirazione, sappi che hai scelto di intraprendere una strada in un settore in continua ascesa dove l’architetto d’interni risulta una figura professionale sempre più ricercata anche in Italia

Grazie al suo know how e all’ampio bagaglio di competenze l’interior designer può lavorare sia come risorsa interna, cioè dipendente, di aziende nel settore dell’arredamento, di studi professionali di architettura e design o di negozi di arredamento, sia come freelance e collaborare così in autonomia con più realtà. È dunque una figura trasversale che può spaziare in più ambiti, a volte anche contemporaneamente.

Di cosa si occupa chi è interior designer e perché è vantaggioso affidarsi a questa figura

L’architetto d’interni studia e organizza a misura di persona gli ambienti di abitazioni private e di immobili commerciali e professionali da un punto di vista funzionale ed estetico partendo dalle esigenze del cliente ma tenendo in considerazione tutti gli aspetti fondamentali al fine di sfruttarne al massimo la funzionalità senza tralasciare lo stile.

Chi sceglie di affidarsi a questa figura professionale ha il vantaggio di poter personalizzare il più possibile il proprio spazio da arredare, sia esso un appartamento, un negozio, un albergo, secondo i propri gusti e le proprie necessità, ovviamente rispettando i giusti parametri tecnici. L’interior designer infatti elabora un progetto seguendo l’interpretazione precisa del cliente e cercando quindi di realizzarla.

In un’ottica di futura rivendita inoltre, il plus di un ambiente studiato e progettato dall’architetto d’interni può acquistare molto più valore proprio perché ‘tailor made’.

Quali conoscenze deve avere un architetto d’interni

Architettura e design sono sicuramente le materie principali su cui un interior designer di alto livello deve essere preparato. A questo deve aggiungere anche conoscenze di storia dell’arte ma anche di idraulica, di acustica, di illuminotecnica, di domotica, di risparmio energetico e di sicurezza. A livello tecnico deve saper utilizzare i principali programmi di grafica e progettazione come Autocad, Photoshop, Illustrator e, soprattutto, Autodesk Revit© Architectural, software che consente di progettare, strutturare e organizzare spazi esterni e interni nel miglior modo possibile usando elementi di modellazione e di disegno.

Quali certificazioni deve possedere un interior designer

Per chi sceglie di fare carriera nel settore dell’interior design, è opportuno essere in possesso di una o più certificazioni che attestino in modo oggettivo il livello di preparazione e le competenze acquisite durante il proprio percorso formativo. Le principali certificazioni richieste sono firmate da Autodesk®, azienda multinazionale di software e servizi rivolti alla progettazione, che garantisce una formazione sempre aggiornata e relativa al know how richiesto a chi opera nel settore dell’Interior Design.

Autodesk® 3DS Max Professional e Autodesk® Revit© Architectural sono le due maggiori certificazioni richieste dalle aziende e con validità internazionale, cioè in tutto il mondo.

Come diventare interior designer certificato Autodesk® Revit© Architectural in 6 o 12 mesi

Come hai potuto leggere finora, l’architetto d’interni è sicuramente tra le figure lavorative con più appeal e maggior richiesta nel settore del design, ma oggi non esiste un corso universitario specifico su questo indirizzo preciso, o meglio, c’è ma è una specializzazione che fa seguito alla laurea in Architettura. Se il tuo sogno è lavorare come interior designer e desideri farlo nel minor tempo possibile, Click Academy ha la strada che fa per te. Con il master di Interior Design infatti puoi accedere ad una formazione di qualità incentrata sull’utilizzo del software Autodesk® Revit© Architectural, programma fondamentale per chi ambisce a lavorare in questo settore al termine del master, e acquisire in soli 6 o 12 mesi le competenze tecniche più avanzate e utili per iniziare subito a esercitare. Al termine dell’esame inoltre, puoi ottenere la certificazione Autodesk® proprio su questo programma, riconosciuta a livello internazionale e richiesta dalle principali aziende.

Se vuoi saperne di più, compila e invia il form informazioni che vedi qui sotto. Nel giro di poche ore ti contatteremo per darti tutte le risposte che cerchi e, soprattutto, per indicarti tutti i passi necessari per dare il via a una carriera straordinaria nel mondo dell’interior design!

Ricorda: ogni successo è frutto della conoscenza, dell’allenamento e dell’esperienza.

Buona formazione!

 

INSERISCI QUI I TUOI DATI

Giusto quelli che servono per poterti contattare

    Apri la chat
    Ciao! Come possiamo aiutarti?