9.000 motivi validi per diventare un tecnico informatico

Lo sai che ci sono circa 9.000 offerte di lavoro per tecnici informatici? Abbiamo fatto una veloce ricerca su un motore di ricerca per trovare lavoro, limitandoci a indicare la professione ed è emerso questo risultato.

È un dato sicuramente interessante ma relativo solo alla ricerca da parte delle aziende. Se aggiungiamo infatti la possibilità di svolgere questo mestiere anche come libero professionista, le potenzialità aumentano soprattutto considerando che oggi la maggior parte delle persone non può fare a meno di vivere e lavorare con uno strumento tecnologico come il computer, lo smartphone, il tablet…

Chi è e cosa fa di preciso di un tecnico informatico?

Il tecnico informatico o tecnico pc è un esperto IT che si occupa di installare, configurare, aggiornare e riparare apparecchiature e sistemi informatici, sia dal lato hardware (per esempio computer, server, smartphone, tablet, ecc.) che dal lato software (programmi, applicazioni, ecc).

Grazie alla conoscenza della struttura interna, dei vari componenti e delle relative funzioni (schede grafiche, supporti ottici, modem, ecc) è in grado non solo di assemblare e configurare un’attrezzatura informatica ma anche di intervenire tempestivamente in caso di malfunzionamento, di virus e di altri problemi.

Come si diventa tecnico informatico?

Ci possono essere più strade che possono avere tempi e costi differenti, ma anche sbocchi professionali diversi. Quale pensi possa essere la migliore soluzione per te?

1. Percorso scolastico tradizionale: diploma di Perito informatico o università

Hai un diploma di Perito informatico ottenuto in un Istituto Tecnico Industriale? Puoi diventare tecnico PC junior e interrompere gli studi dopo i 5 anni di superiori. Preparati a anni di gavetta pagati così così. Anche fare carriera è difficile, ci vogliono determinazione e tanto studio personale.

Vuoi specializzarti in informatica dopo le scuole superiori? Puoi iscriverti a Ingegneria informatica o Informatica. Sono entrambi corsi di laurea che prevedono due step: la laurea triennale e la laurea magistrale. È un percorso lungo che dura 3 o 5 anni (sempre se riesci a dare tutti gli esami e a scrivere la tesi in tempo). È un impegno full time, anche perché di solito le università richiedono una presenza costante alle lezioni per poter dare gli esami. Certo, puoi decidere di lavorare nel frattempo, ma allora diventa molto difficile rispettare le tempistiche previste dal piano di studi.

Ovviamente questo incide anche a livello di costi, soprattutto se ti sei trasferito da un’altra città e quindi devi pagare un affitto e mantenerti fuori sede (cibo, libri di testo, trasporti). Questa soluzione è più facile se puoi ricevere un aiuto dalla tua famiglia o accedi a una borsa di studio (che però sono poche e non coprono tutte le spese, ma solo i costi dell’iscrizione all’università).

2. Studiare in autonomia

Il detto dice “Chi fa da sé, fa per tre” ma in questo caso il rischio è non solo di impiegarci parecchio tempo, ma anche di non avere la certezza di un apprendimento corretto. Puoi studiare in autonomia su libri e manuali, magari documentandoti su internet guardando video sull’assemblaggio e sulla configurazione di un computer, ma se studi da solo non puoi contare su un feedback tecnico sulla tua preparazione teorica e pratica.
Una formazione da autodidatta è sicuramente una strada percorribile ma non è certificabile. Per questo è anche difficile da inserire in un curriculum.

3. Frequentare un master privato anche partendo da zero

Se il tuo obiettivo è diventare in un arco di tempo medio-breve tecnico informatico per poter lavorare subito, allora il master di Tecnologia Informatica di Click Academy è ciò che fa per te. Anche se non hai un minimo di preparazione tecnica, in pochi mesi (6 o 12) ottieni tutte le competenze informatiche, tecniche e di gestione necessarie per esercitare la professione di tecnico informatico, sia come dipendente che come libero professionista, per privati e aziende.

Al termine del corso:
● sai gestire le tecnologie informatiche in tutti i loro aspetti
● hai imparato a installare, configurare e riparare la parte hardware e software di pc, smartphone e tablet
● sai riconoscere le varie architetture e i vari componenti
● riesci facilmente a progettare, assemblare e rendere operativo un PC e intervenire prontamente in caso di problemi.

C’è di più: il nostro master di Tecnologia Informatica ti permette di ottenere la certificazione CompTIA A+, riconosciuta in tutto il mondo e molto richiesta dalle aziende, che garantisce il livello delle tue competenze informatiche.

Se il tuo sogno è dunque diventare un tecnico informatico esperto per rispondere almeno a qualcuno dei 9.000 annunci delle aziende che abbiamo visto all’inizio, allora compila e invia il form di richiesta informazioni in questa pagina. Nel giro di poche ore ti contatteremo per darti tutte le informazioni.

Ricorda: ogni successo è frutto della conoscenza, dell’allenamento e dell’esperienza.

Buona formazione

INSERISCI QUI I TUOI DATI

Giusto quelli che servono per poterti contattare

    Apri la chat
    Ciao! Come possiamo aiutarti?